nickname password  
recupera password
registrati ora...è gratis
 HOME | MISSION | NEWS | FREQ | ARTISTI | MESSAGGI | CONTATTI
news
Ischia. Scoperta centrale di ricettazione di Iphone rubati: fermati un italiano e tre marocchini
Castellammare Di Stabia Arrestato Dirigente.

Lunedi 25 Agosto 2014


I carabinieri della compagnia di Ischia hanno fermato quattro persone - un ischitano e tre marocchini - ritenuti responsabili di un vasto giro di ricettazione di telefonini di ultima generazione rubati.

Iphone e smartphone erano nascosti all´interno di un campeggio, nascosti sotto una roulotte. A finire in manette con l’accusa di ricettazione sono stati: Giosuè Canepa, 52 anni, residente a forio, già noto alle forze dell´ordine, Rhazoui Youness, marocchino 27enne residente a Sarno (sa), Mohammed Hichami mohamed, marocchino, 22enne residente ad Avella (av) e Khalid El Mortada 36enne.

Nel corso di indagini su una serie di furti i militari hanno fatto irruzione in un camping perquisendo alcune roulotte e rinvenendo nella disponibilita’ dei quattro ben 16 modelli di iphone, 7 smartphone e 6 tablet della samsung, 9 ipad, e 19 telefonini di varie marche oltre a 9 computer portatili, un tv a led samsung da 40 pollici, 9 macchine fotografiche digitali di varie marche e materiale informatico (32 pen drive, 3 hard disk esterni e 8 schede di memoria).

Ritrovati anche 15 paia di orecchini d’oro e argento, alcuni anche con perle, 6 girocolli d’oro anche con brillanti, 6 anelli d’oro e pietre, un bracciale d’oro a maglie larghe, 42 orologi da polso di varie marche e un grosso specchio da parete con cornice in argento e radica di noce. Dai primi accertamenti è risultato che il materiale elencato era il provento di furti perpetrati sull’isola tra i primi di agosto e ieri.

I quattro inoltre erano in possesso di 2900 euro. Il materiale e’ stato catalogato e sottoposto a rilievi fotografici: una parte e’ stata già restituita ai proprietari, le vittime di tre furti in abitazione e in due negozi di informatica e di telefonia.
tutte le news                                   pagina: 1
Grecia, ex premier Papademos ferito in esplosione. Lettera-bomba nella sua auto: non è in pericolo di vita
Tentata estorsione a rapper Clementino, ai domiciliari anche un cantante neomelodico.
Torna il terrore a Bruxelles, attentato in aeroporto e nel metrò. 23 morti per il momento accertati e tanti feriti.
GORI - Partite Pregresse - Nessun Annullamento dalle Autorità Giudiziarie.
Napoli, arrestato il neomelodico «Raffaello». Avrebbe offerto 400 euro alla polizia: «Sono un noto cantante...»
ALLERTA METEO. CONSIGLI PER LA PROTEZIONE DEGLI IMPIANTI IDRICI
Costumi Carnevale 2015 per donna: idee originali e divertenti.
GORI: NUOVA PROROGA DI 30 GIORNI DEI TERMINI DI RISCOSSIONE